Diritti dell’infanzia alla Scuola Tatonius

I bambini della scuola Tatonius insieme alle insegnanti hanno discusso e ragionato ogni giorno su un articolo diverso della costituzione ONU a partire dalla pubblicazione dell’UNICEF intitolata “I diritti dei bambini in parole semplici”. Ai bambini è stato chiesto di riflettere sul significato di alcuni aspetti quali la salute, l’amicizia, la famiglia e l’individualità attraverso conversazioni e attività ludiche (es. costruzione di giochi, prendersi cura di un piccolo seme, ricerca di informazioni e conoscenze relative ai propri diritti, realizzazione di grafiche, ecc. …). Durante l’intera settimana, le loro parole ci hanno guidato nel capire quanto fossero consapevoli del significato del termine “diritto” e quanto noi adulti fossimo responsabili della loro presa di coscienza condividendo passo dopo passo le questioni emerse anche con i genitori.    Abbiamo diritto a… “giocare!”, “farsi il bagno”, “bere”, “mangiare ciò che ci piace”, “a pulirsi”, “andare fuori a giocare”, “avere un nome”  (tratto da alcune conversazioni dei bambini).